Center for Career Services & Continuing Education

John Cabot University’s Center for Career Services & Continuing Education is your bridge between your academic and professional careers. Whether you want to pursue further study in graduate school or hope to begin a career, we can help you achieve those goals.

Month: October, 2015

How to… Delegate

How to… Delegate

delgare

Delegation is the process of division of duties and activities among your team members and collaborators. Assigning an activity also means to explain it and clearly describe what the expected outcome is.

It does not simply mean telling them what to do, but also why they have to do it.

In fact, delegation is a very important process, because it does not only allow for employee training, but it also favors their autonomy, their sense of initiative and their capability of problem solvingEmpowerment is a key word in the process of delegation. This implies authorizing the necessary freedom to carry out a certain task, while at the same time offering the right level of support in order to ensure that the job will be done correctly. Finally, it is crucial to show appreciation for employees who have initiative and accept major responsibilities. Not considering a person responsible for the achievement of certain outcomes could imply a demotivating effect on the morality and productivity of the entire team.

Come… Delegare

delgare2

Il processo di delega è il processo di assegnazione di compiti ed attività al proprio team o ai propri collaboratori. Assegnare un’attività significa anche spiegarla, e spiegare alla persona che cosa ci si aspetta.

Non si tratta semplicemente di dire che cosa fare, ma anche perché farla.

Delegare è quindi un processo importante perché permette la formazione dei collaboratori, favorisce la loro autonomia, il loro senso di iniziativa, così come la loro capacità di problem solvingResponsabilizzare è una parola chiave nel processo di delega. Ciò significa dare la libertà necessaria per portare a termine un lavoro, ma allo stesso tempo fornire il giusto livello di supporto per permettere che il lavoro sia svolto correttamente. Infine, durante il processo, è molto importante esprimere apprezzamento per i lavoratori che hanno iniziativa ed accettano maggiori responsabilità. Non ritenere una persona responsabile del raggiungimento degli esiti indicati potrebbe causare un effetto demotivante sul morale e sulla produttività dell’intero team.

Center for Career Services & ​Continuing Education
​John Cabot University 

cropped-jcu_high_res.jpg

How to… Participate in a Career Day

How to… Participate in a Career Day

IMG_3542

Our Career Day is just around the corner and we would like to discuss the specifics of this kind of event, what it should not and what it ought to be for participating students and alumni.

What it should NOT be:

  • A short talk that only results into resume handing or that directs the candidate to an online form;
  • A competition between students, preventing other attendees to talk to company representatives;
  • An event in which representatives should explain you what their company does. Students must be well informed about participating businesses.

What it OUGHT to be:

  • An opportunity for students to network with different companies and ask them grounded questions regarding their job or internship positions;
  • A process to learn the best way to present yourself, to be professional and impress representatives in a short amount of time;
  • A great chance to discover new opportunities you had not previously considered. An internship in a start-up company can be just as rewarding as an internship with a big organization;
  • An insight, from professionals, on how to develop a career in several fields.

N.B. The event is open to JCU students and alumni only.

How to… Participate in a Career Day

IMG_0400Il nostro Career Day è dietro l’angolo (6 Novembre) e vorremmo discutere le specifiche per partecipare a un evento simile, cosa non dovrebbe e ciò che dovrebbe essere per gli studenti e laureati che partecipano.

Cosa NON dovrebbe essere:

  • Una breve chiacchierata che porta alla consegna del cv o dirige il candidato a una candidatura online;
  • Una competizione tra studenti che impedisce ad altri di incontrarsi con i rappresentanti aziendali;
  • Un evento al quale i rappresentanti debbano spiegare agli studenti chi sono e che cosa fa la loro compagnia. Gli studenti devono essere ben informati riguardo le compagnie partecipanti.

Cosa DOVREBBE essere:

  • Un’opportunità per gli studenti di fare networking con diverse compagnie e chiedere loro domande riguardo le loro posizioni di lavoro o stage;
  • Un’occasione per gli studenti di imparare il miglior modo per presentarsi in maniera professionale e fare una buona impressione sui rappresentati in breve tempo;
  • La possibilità per scoprire nuove opportunità, magari non considerate in precedenza. Uno stage in una startup può essere gratificante quanto una in una grande organizzazione;
  • Un suggerimento, da professionisti, su come fare carriera in diversi settori.

N.B. L’evento è aperto esclusivamente a studenti e laureati Cabot.

Center for Career ServicesContinuing Education
John Cabot University 

cropped-jcu_high_res.jpg

How to… Set Up a Career Day!

How to… Set Up a Career Day!
Career Fair 2

Our Career Day is just around the corner and we would like to discuss the specifics of this kind of event, what it should not and what it ought to be.

What it should NOT be:

  • A simplistic and short interaction between attendees and company representatives, sometimes limited to resume handing.
  • An overcrowded event, with no organization whatsoever, that prevents anyone from meeting the companies they really want to talk to.
  • An unmonitored event where companies send employees with limited professional experience and/or no real decisional power, which would nullify the meaning of holding such day.

What it ought to be:

  • An opportunity for companies to meet students, graduates and other companies (Networking);
  • A great chance for students and alumni to learn the tricks of the job market, from experienced professionals, and to present themselves for internships or job opportunities;
  • An event that is not only an advantage for students and graduates but also an occasion for companies to network, which bolsters the participation of HR specialists and company directors.

Come… Organizzare un Career Day!

Career Fair

Il nostro Career Day ormai è dietro l’angolo ed in questo post vorremmo parlarvi di cosa dovrebbe e cosa invece non dovrebbe essere un evento del genere.

Cosa NON dovrebbe essere:

  • Un’interazione semplicistica e breve tra i partecipanti e i rappresentanti delle compagnie, qualche volta ridotta alla consegna del CV.
  • Un evento sovraffollato, senza alcun tipo di organizzazione, che impedisce a chiunque di incontrare le compagnie con cui vorrebbero interagire.
  • Un evento non controllato al quale le compagnie inviano impiegati che hanno esperienza lavorativa limitata e/o non possiedono alcun potere decisionale, il che annulla il valore di una giornata simile.

Cosa dovrebbe essere:

  • Un’opportunità per le compagnie di incontrare studenti, laureati e altre compagnie (Networking)
  • Una grande occasione per gli studenti e i laureati per imparare i “trucchi” del mondo lavorativo da professionisti affermati e per presentarsi per opportunità di stage e lavoro.
  • Un evento che non è vantaggioso solo per studenti e laureati ma anche un’occasione per far incontrare le aziende, incoraggiando così la partecipazione di direttori d’azienda edi specialisti delle risorse umane.

Center for Career ServicesContinuing Education
John Cabot University 

cropped-jcu_high_res.jpg

Questions You Should NOT Ask During the First Interview

Questions you should NOT ask during the first interview: tips for recent graduates!

weird interview questionsIt is quite normal wanting to know every single detail about a possible job position. However, there are certain questions that posed during the first interview, could be considered inappropriate and that might ruin your
first approach with the employer.

First, it is very important not to make obvious questions, whose answers could be easily found looking at the company website.

Besides this, it is essential to avoid questions that refer to the possible benefits you might have. Wait to receive an actual offer before you clarify your salary, vacation, and insurance. Once you have been offered the position, you can concord and negotiate these details with the employer.

Lastly, there is nothing worse than interviewing someone that speaks too much. A candidate who asks too many questions does not make a good first impression, showing a too high of a self-esteem or that you are very nervous.

Domande da NON fare al primo colloquio di lavoro: suggerimenti per giovani laureati

È normale voler sapere tutti i dettagli di un possibile posto di lavoro. Purtroppo però esistono certe domande che fatte durante un colloquio possono essere considerate inappropriate e che possono quindi rovinare il vostro primo approccio con il vostro potenziale datore di lavoro.

Prima di tutto è molto importante non fare domande ovvie, le cui risposte possono essere facilmente trovate sul sito dell’azienda.

Inoltre, è essenziale evitare domande che riguardano i vostri possibili vantaggi all’interno dell’azienda. Aspettate di ricevere un’offerta vera e propria prima di avere chiarimenti riguardo lo stipendio, vacanze e assicurazione. Una volta avuta la posizione, potrete concordare e anche negoziare tali dettagli con il vostro responsabile.

Infine, non c’è niente di peggio di intervistare qualcuno che parla senza mai fermarsi. Un candidato logorroico o che pone troppe domande al selezionatore non fa di sicuro una buona impressione, in quanto può rivelare un’eccessiva autostima o troppo nervosismo.

Center for Career ServicesContinuing Education
John Cabot University 

cropped-jcu_high_res.jpg

How to… Retain Employees

How Important is the Loyalty of Workers?

employeeretention

I would say a lot, if we consider that a motivated and satisfied worker is a fundamental part of the motor that moves an organization!

How do you motivate a collaborator while instilling loyalty?

  • Do not just tell them what to do, tell them why. They must always view themselves as an essential cog in a larger mechanism;
  • Share the objectives of the company/department with your employees, so that they can feel part of a community or family;
  • Understand your collaborator and his/hers strengths and weaknesses. Make him/her work on the weak points, help him/her overcome them: a reprimand for a mistake only demotivates the worker.
  • Constantly evaluate the worker and their performance and then share the evaluation with them: it is the only way to allow your collaborators to grow and improve themselves.

Quanto è importante la fedeltà dei lavoratori?

Direi tanto, se pensiamo che un lavoratore motivato e soddisfatto è parte fondamentale del motore che fa muovere un’organizzazione!

Come si motiva un lavoratore generando la sua fedeltà?

  • Non gli dite solo cosa fare, ma spiegategli sempre perché deve dare, affinché la persona si senta parte fondamentale di un meccanismo più grande;
  • Condividete sempre con i vostri collaboratori gli obiettivi aziendali e/o quelli del vostro reparto, affinché il lavoratore senta di appartenere ad una comunità e ad una squadra;
  • Comprendete il lavoratore ed i suoi punti di forza e di debolezza. Fatelo lavorare sui punti di debolezza, aiutandolo a superarli: il semplice rimprovero per un errore può solo demotivare del lavoratore.
  • Fate costantemente una valutazione del lavoratore e della sua performance e condividetela con l’interessato: e ‘ solo così che permettete alle persone di crescere e di migliorarsi!

Center for Career ServicesContinuing Education
John Cabot University

cropped-jcu_high_res.jpg

%d bloggers like this: