How to Set S.M.A.R.T. Goals

by jcucareerservices

How to… Set S.M.A.R.T. Goals

How to set goals

Goals keep us focused, determined, and with a clear vision of what we want to achieve in our future. There are two main types of goals. Long-term are those that will take longer than one year to achieve, while short-term goals are the individual steps that together can help us attain our final long-term goals.

Each goal must have a reason behind it, something you value enough to work hard for it. One method you should follow when you set your goals is making sure each and every one of them is S.M.A.R.T. “Specific, Measurable, Achievable, Realistic, and Timed”. This will certainly increase the probability of your success.

  • SPECIFIC: do not set generic goals, make sure you specify them clearly and say why they are important to you. For example, do not say “I plan to improve my GPA”, say “my GPA is 3.0 and I am working hard to achieve 3.3 to gain a scholarship at the end of the year”.
  • MEASURABLE: goals must be easy to measure; you must be able to forecast the steps that are necessary to achieve the final goal. If the goal is measurable, you will also be able to see how far away you are from its completion.
  • ACHIEVABLE: Each goal must be challenging enough to stimulate you, but not completely out of your reach. Each goal must be attainable, so that if an obstacle comes in your way, which will definitely happen, you will find other possible paths to achieve it.
  • REALISTIC: It is ok to dream big, but make sure that you have the necessary resources to attain that dream. Your goal is realistic if, deep down, you truly believe that it can be accomplished. Achieving a realistic goal also helps your self-confidence and avoids your frustration.
  • TIMED: you should be able to forecast, even approximately, when you will be able to achieve the goal, otherwise it will simply remain a generic goal. Moreover, with no time frame tied to it there is no sense of urgency.

DREAM BIG, SET GOALS, TAKE ACTION!

 

Come… prefissarsi obbiettivi S.M.A.R.T.

set goals2.jpg

Avere degli obbiettivi aiuta a rimanere concentrati, determinati e con una chiara visione di ciò che si vuole raggiungere in futuro. Ci sono due tipi di obbiettivi. Gli obbiettivi a lungo termine sono quelli che richiedono più di un anno per raggiungerli, mentre gli obiettivi a breve termine sono i singoli passi che insieme possono aiutarci a raggiungere i nostri obbiettivi a lungo termine.

Ogni obbiettivo deve avere una forte motivazione dietro, qualcosa di così importante da spingere a fare uno sforzo in più per raggiungerlo. Un buon metodo da seguire quando si fissano degli obbiettivi  è accertarsi che ognuno di essi sia S.M.A.R.T., ” cioè  “Specific, Measurable, Achievable, Realistic, and Timed.” Seguire questo metodo è sicuramente di aiuto per aumentare le probabilità di successo.

  • SPECIFIC (specifico): non fissate obbiettivi generici, accertatevi, piuttosto, che siano definiti e che sia chiaro perchè sono importanti per voi. Per esempio, non dite “Voglio migliorare la mia media,” ma “la mia media ora è del 3.0 e voglio lavorare duro per raggiungere il 3.3 ed ottenere una borsa di studio alla fine dell’anno.”
  • MEASURABLE (misurabile): gli obbiettivi devono essere facili da misurare; dovete essere in grado di prevedere i passi che sono necessari per raggiungere il vostro traguardo. Se l’obbiettivo è misurabile sarete in grado di capire quanto lontani o vicini siete dal suo raggiungimento.
  • ACHIEVABLE (raggiungibile): ogni obbiettivo deve essere abbastanza impegnativo da stimolarvi, ma non completamente fuori dalla vostra portata. Ogni obbiettivo deve essere realizzabile, così che se doveste incontrare un ostacolo, cosa che può accadere molto facilmente, troverete altre strade per raggiungerlo.
  • REALISTIC (realistico): va bene sognare in grande, ma accertatevi di avere le risorse necessarie per raggiungere quello che volete. Il vostro obbiettivo è realistico se nel vostro profondo credete veramente che di poterlo realizzare. Raggiungere un obbiettivo realistico aiuterà la vostra autostima e vi eviterà frustrazioni.
  • TIMED (limitato nel tempo): dovreste essere in grado di prevedere, anche approssimativamente, quando sarete in grado di raggiungere il vostro traguardo, altrimenti rimarrà semplicemente un obbiettivo generico. In più, senza limiti temporali non si percepisce quel senso di urgenza che spinge a muoversi.

SOGNATE IN GRANDE, PREFISSATEVI DEGLI OBBIETTIVI, AGITE!

Center for Career ServicesContinuing Education
John Cabot University 

cropped-jcu_high_res.jpg

 

 

Advertisements