How to….Become the Perfect Intern

by jcucareerservices

How to….Become the Perfect Intern

how-to-become-the-perfect-intern-2

After many years spent studying and taking exams, it always arrives that moment when you have to put your knowledge into practice. This is when you have to start to build up your professional path and acquire some practical experience on the work field. Everyone usually starts with an internship, which, in the future might turn into a real job. However, even if this does not happen, an internship is the starting point of your professional future and your occasion to learn from someone that is more experienced than you are. For this reason, it is fundamental to have the right conduct on the work place and be dedicated to your tasks, no matter your pay or if your position is not at the height of your expectations for the future. Since internships are so important to enrich your resume, following, we are summarizing for you some major things to keep in mind if you want to become the perfect intern:

  • Act as if it was a job, not an internship: this is the clue statement that you always have to keep in mind if you want to give the best results. Even if you are an intern and if you just started to work, you always have to be responsible for your own performance. Remember that whether you do a good or a bad job, it affects the company. It is important that you develop good time management skills in accomplishing your tasks and that you are always punctual. Moreover, even though it is your right to ask for leave or a day-off in case of need, be responsible with absences, and try to be always present in the most busy days;
  • Know the company’s rules and respect them: every company has its own rules; it is important that, before starting your internship, you research and have them clear in mind, so that you know exactly the right way to behave. This will make you feel more confident, at ease, and you will know how to act and relate to the other people. For instance, try to understand if you are in a formal or informal environment and conform to it, both with your behavior and your attire;
  • Take initiative: do not be afraid to give your opinion, to take initiative, to propose something you thought about. If you see a colleague may need some help, do not be afraid to propose. Of course, you also have to be aware of your capacities and limits, but being ready to help will give your employee and coworkers the signal that you are willing to learn and act in first person, without waiting for someone to tell you what to do;
  • Ask for advice: do not feel intimidated if you do not know how to accomplish one of your tasks or if you are uncertain about a procedure. It is always better to ask so that the next time you will know exactly what to do. Try to build a good relationship with your boss and colleagues and identify someone that could be your mentor. Do not forget that an internship is first of all your occasion to gain experience and learn, so, listen to who is more expert than you are and be open to any suggestion and directive.

Come… diventare lo stagista perfetto

how-te-be-the-perfect-intern-1

Dopo tanti anni passati a studiare e a fare esami, arriva sempre il momento in cui bisogna mettere in pratica il proprio sapere. Così si inizia a costruire il proprio percorso professionale e ad acquisire esperienza pratica sul posto di lavoro. Di solito si inizia sempre con uno stage, il quale, in futuro, potrebbe trasformarsi in un lavoro vero e proprio. In ogni caso, che questo accada oppure no, uno stage è sempre il punto di inizio per il proprio futuro professionale ed un’occasione per imparare da qualcuno che ha più esperienza. Per questo motivo, è fondamentale avere una condotta adeguata sul posto di lavoro ed essere sempre attenti alle proprie responsabilità, qualsiasi sia la paga ed anche se la posizione non rispecchia le proprie ambizioni future. Visto che gli stage sono così importanti per arricchire il proprio CV, vi riassumiamo di seguito alcune delle accortezze più importanti da tenere a mente per diventare lo stagista perfetto:

  • Comportati come fosse un lavoro, non uno stage: Questa è la nozione più importante da tenere sempre a mente se si vogliono ottenere i risultati migliori. Anche se siete degli stagisti e avete iniziato a lavorare solo da poco, dovete essere sempre responsabili della vostra performance. Ricordatevi che sia che facciate un buon o un cattivo lavoro, questo avrà comunque un peso sull’azienda. È importante che sviluppiate buone capacità di gestione del tempo per portare a termine i vostri compiti e che siate sempre puntuali. Inoltre, anche se è vostro diritto chiedere un permesso o un giorno libero in caso di necessità, siate responsabili con le assenze e cercate di essere sempre presenti nei giorni più impegnati;
  • Imparate le regole dell’azienda e rispettatele: ogni azienda ha le proprie regole; è importante che, prima di iniziare lo stage, facciate qualche ricerca e che le abbiate ben chiare, in modo da sapere esattamente come comportarvi. Questo vi farà sentire più sicuri, a vostro agio e saprete come agire e relazionarvi con gli altri. Ad esempio, cercate di capire se l’ambiente è formale o no e conformate sia il vostro atteggiamento che il vostro abbigliamento;
  • Prendete l’iniziativa: non abbiate timore di dire la vostra opinione, di prendere l’iniziativa, di proporre qualcosa a cui avete pensato. Se notate che un collega ha bisogno di aiuto, non abbiate paura di proporvi per aiutarlo. Sicuramente dovete sempre avere ben presenti le vostre capacità ed i vostri limiti, ma essere disponibili ad aiutare darà sia al vostro capo che ai vostri colleghi il segnale che avete voglia di imparare ed agire in prima persona, senza aspettare che qualcuno vi dica cosa fare;
  • Chiedete consigli: non sentitevi intimiditi se non sapete come portare a termine un compito o se siete incerti riguardo una procedura. È sempre meglio chiedere così che in futuro sappiate esattamente cosa fare. Cercate di costruire relazioni positive con il vostro capo e i colleghi ed identificate qualcuno che possa farvi da mentore. Non dimenticate che uno stage è prima di tutto la vostra occasione per fare esperienza ed imparare, quindi ascoltate chi è più esperto e siate sempre aperti a qualsiasi suggerimento o direttiva.

Center for Career ServicesContinuing Education
John Cabot University

jcu_high_res

Advertisements