How to… Write a Cover Letter for a Nonprofit Organization

by jcucareerservices

How to… Write a Cover Letter for a Nonprofit Organization

cover-letter-nonprofit1

When applying for an internship, a very relevant role in your application is played by your cover letter. This document lets your personality and soft skills emerge, giving additional value to your resume. But if you think that all cover letters are the same you are wrong. In particular, a different case is writing a cover letter for a nonprofit organization.

First of all, what is a nonprofit? It is an organization that benefits the public, not individuals. Some examples of nonprofits are parishes, political associations, charities, some cultural organizations, museums etc.

Clearly, since the activities promoted by these entities are different from those of for-profit companies, the ideal candidate should have some specific requirements. Your cover letter could be the key to make you look like the perfect fit for the position.  Let us have a look at the main aspects you should care about:

  • Show that you are knowledgeable about their initiatives: a good idea would be to mention some of the activities they do and explain why you are interested in them. Do not spend a whole paragraph about this; you may decide to hint to one of their recent projects to show them you are well informed and really committed to their initiatives;
  • Highlight your previous volunteering experiences: this is something you may choose to do even if you apply for a for-profit company. However, if you are interested in the field of not-for-profit, this kind of activities is more relevant. In fact, they show your dedication to the cause, that you are really committed to a certain issue, and that you have a real interest for this kind of activities;
  • What if you only had past experiences in the for-profit sector? Even if you do not have any previous volunteering experience, or past job with a nonprofit, you can underline some skills that you acquired when working in another field and explain how the not-for-profit organization can benefit from them. Mention some concrete achievements or projects you accomplished that can highlight some of your relevant skills for the position, such as the ability to work in an environment that changes quickly; capability to manage funds or to do fundraising; people skills and open-mindedness. If you possess any of these, do not forget to report them supporting your statements with solid examples. For instance, working for a start-up could be a useful experience to mention.

Do not underestimate anything you did in the past just because it does not seem to be perfectly inherent to the not-for-profit world. Can you think of at least three skills that you now have, thanks to your personal or work experiences, which could attract a nonprofit?

 

Come… scrivere una lettera di presentazione per una no-profit

cover letter nonprofit2.jpg

Quando vi candidate per uno stage, la lettera di presentazione gioca un ruolo fondamentale perché vi permette di far emergere la vostra personalità e le vostre soft skills, dando valore aggiunto al vostro curriculum. Ma se pensate che tutte le lettere di presentazione siano le stesse vi sbagliate. Un caso particolare poi è quello della lettera di presentazione per un’organizzazione no-profit.

Prima di tutto, cos’è una no-profit? È un’organizzazione da cui trae vantaggio la comunità, non un singolo individuo. Alcuni esempi di no-profit sono le parrocchie, associazioni politiche, organizzazioni benefiche o culturali, musei etc.

Chiaramente, dato che le attività promosse da tali enti sono diverse da quelle delle aziende for-profit, il candidato ideale dovrebbe avere dei requisiti specifici. La vostra lettera di presentazione potrebbe essere la chiave per farvi apparire come il candidato ideale per la posizione offerta. Diamo un’occhiata agli aspetti principali da tenere a mente:

  • Dimostrate di conoscere le loro iniziative: una buona idea sarebbe menzionare delle attività di cui si occupano e spiegare perché vi interessano, senza dedicare a ciò un paragrafo intero. Potreste decidere di fare riferimento ad uno dei loro progetti più recenti per mostrare loro che siete ben informati e realmente dediti alle loro iniziative;
  • Sottolineate le vostre esperienze di volontariato: questo è un qualcosa da fare anche se vi candidate per un’azienda for-profit ed è ancor più rilevante se il vostro interesse è diretto ad una no-profit. Infatti, tali esperienze dimostrano il vostro impegno per una certa causa, che siete veramente dediti a una certa questione e che avete un reale interesse per questo tipo di attività;
  • Cosa fare invece se non avete esperienza nel settore no-profit? Anche se non avete alcuna precedente esperienza nel volontariato, o impiego passato nel no-profit, potete sottolineare delle doti che avete acquisito lavorando in un altro ambito e spiegare come l’organizzazione no-profit potrebbe trarne beneficio. Menzionate dei risultati concreti che avete raggiunto o progetti che avete portato a termine e che vi aiutino a sottolineare alcune capacità fondamentali per la posizione, come l’abilità di lavorare in un ambiente che cambia velocemente; capacità di gestire e raccogliere fondi; doti comunicative ed apertura mentale. Se possedete queste doti, o anche solo alcune di queste, non dimenticate di riportarle, supportando sempre le vostre affermazioni con prove concrete. Ad esempio, potrebbe essere utile citare un’esperienza passata presso una start-up.

Non sottovalutate mai nulla di quello che avete fatto in passato solo perché non sembra essere perfettamente inerente al mondo delle ONLUS. Riuscite a pensare almeno a tre qualità che avete acquisito grazie alle vostre esperienze personali o lavorative che potrebbero attrarre una no-profit?

Center for Career ServicesContinuing Education
John Cabot University

jcu_high_res

Advertisements